MU GEN DO = la via eterna, infinita, senza limiti

Si può tentare di essere una buona guida ma è la volontà dell’allievo che porta i miglioramenti.
 
Un buon allievo studia, è costante e volenteroso.
 
Una buona guida è consapevole che non ci si può ritenere onniscienti nemmeno nella propria preparazione fisica e/o tecnica.
Questo concetto è :
 
Mu (無 – nulla, nessuno, niente, senza) Gen (限 limitare, al meglio delle capacità) Do (道 la via, la propria strada, il percorso). I tre kanji insieme 無限道 rappresentano:
 
MU GEN DO = la via eterna, infinita, senza limiti.
 
Si intende il continuo allenamento e studio con l’umiltà di chi ha capito che deve sempre imparare dagli altri per migliorare.
Nessuna preparazione ha un punto di arrivo, la propria abilità non è mai completa e i miglioramenti sono costanti in un tempo la cui durata è relativa in quanto infinita.
 
Buon allenamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *