Studiare le proiezioni

Per studiare le proiezioni nel judo si fa uso di :

Uchi Komi  abbinato a Nage Komi

L’ Uchi Komi è un allenamento ripetitivo con avversari statici o in movimento. L’applicazione ripetuta di una tecnica allo scopo di imparare lo squilibrio,  lo spostamento del corpo, la corretta applicazione della forza, il contatto, nella fase precedente la proiezione.


Il Nage komi  È un metodo di proiezioni in cui gli avversari vengono proiettati a ripetizione, utilizzando una tecnica predefinita e con un numero di ripetizioni o un lasso di tempo definito. Questo ha lo scopo di migliorare, rafforzare e consolidare la propria tecnica di proiezione.

Queste metodologie di allenamento consolidate e presenti nella tradizione devono essere provate ed applicate, solo così si può apprezzarne l’efficacia nell’apprendimento delle singole tecniche.

Buon allenamento estivo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *